Prenota

PARCO NAZIONALE
DELLO STELVIO

Proteggere il territorio, la nostra casa

  • nature
  • park

IL PARCO DELLO STELVIO

Il Territorio

Istituito nel 1935 il Parco Nazionale dello Stelvio è una delle aree protette più vaste d'Europa, che si sviluppa nella Regione Lombardia e nelle Province Autonome di Trento e Bolzano. 

Le varietà morfologiche del territorio e gli importanti dislivelli favoriscono la presenza di un ricchissimo patrimonio faunistico rappresentato principalmente da cervi, caprioli, camosci, stambecchi, ma anche da marmotte, volpi, ermellini, scoiattoli, lepri, tassi e donnole.

Moltissime sono anche le specie di uccelli che vi nidificano: pernice bianca, coturnice, gracchio alpino, corvo imperiale, picchio, gallo forcello, francolino di monte, poiana, sparviere, gufo, aquila reale (simbolo dell’area protetta) e, grazie ad un riuscito e prezioso progetto di reintroduzione, il gipeto.

Inoltre, il Parco è abitato da numerose specie di rettili, anfibi e pesci.

Le condizioni idrogeologiche danno un’impronta singolare al paesaggio, l’acqua infatti è la protagonista con numerosissimi laghi alpini incastonati fra le rocce, spumeggianti ruscelli, fragorose cascate, sorgenti di acque oligominerali e ferruginose.

Alle quote più alte si trovano nevai e ghiacciai, che scendendo lasciano posto ad ampi pascoli alpini, intervallati da cespugli, per arrivare al bosco in cui prevalgono abete rosso, larice, pino cembro e, tra gli arbusti, i più diffusi sono pino mugo, rododendro, ginepro, mirtillo, ontano verde.

IL PARCO DELLO STELVIO

Le Attività

Il programma delle attività proposte dal Parco Nazionale dello Stelvio è destinato a chi è alla ricerca di una vacanza alternativa, in grado di associare esperienze sportivo-naturalistiche ad iniziative mirate alla valorizzazione culturale delle popolazioni autoctone: un’occasione per approfondire la conoscenza di una delle aree protette più vaste d’Italia.

Il Parco Nazionale dello Stelvio può essere visitato percorrendo i molti itinerari che salgono lungo gli estesi boschi di conifere fino alle praterie alpine. Alcuni passi collegano le numerose vallate, ed estesi ghiacciai ci conducono alle montagne più alte, regalandoci panorami incantevoli. Da molti anni, le Guide Alpine operanti nel territorio del Parco vivono in questo ambiente e salgono su queste vette, imparando così ad osservare i particolari che questi luoghi nascondono.

I lUOGHI DEL PARCO

Malga Talé Il Bosco degli Urogalli | © Archivio Parco Nazionale dello Stelvio
Peio - Peio Paese

Malga Talè

Area Faunistica del Parco dello Stelvio in Val di Peio | © Archivio APT Val di Sole - Ph Visual Stories
Peio - Località Runcal

Area Faunistica Runcal

Centro Visitatori Peio Parco Nazionale dello Stelvio | © Archivio Parco Nazionale dello Stelvio
Peio - Cogolo

Centro Visitatori Peio

IL PARCO DELLO STELVIO

StelvioLAB - La natura arriva in classe

Il progetto consiste in una serie di video lezioni di didattica ambientale per ragazzi dagli 11 ai 15 anni, realizzate dal Parco Nazionale dello Stelvio Trentino in collaborazione con l'Azienda per il Turismo della Val di Sole. L'obiettivo che guida il progetto è quello di offrire ai ragazzi un viaggio curioso e stimolante in una realtà che forse non conoscono così bene e fornire alcuni strumenti per comprendere il ruolo della natura nella nostra quotidianità e gli effetti che in essa stanno portando i cambiamenti climatici.

CONTATTI

Sede Parco Nazionale dello Stelvio | © Archivio Parco Nazionale dello Stelvio
Peio - Cogolo

Parco Nazionale dello Stelvio